images

Il matrimonio di Carla & Simone

about

Il Lunablog di Simone e Carla

Immetti i tuoi dati per poter lasciare un post o commento
Nome
Cognome
E-mail
OPPURE
1
Simone e Carla
26 Aprile 2018
25 Aprile 2018 - Eremo di Sant'Onofrio

Sempre in cammino, consapevoli che la strada più bella è quella che dobbiamo ancora percorrere...
Immagini
Simone e Carla
16 Aprile 2018
CUCINA E DINTORNI

Da quando viviamo in UK anche noi ci confrontiamo quotidianamente con i due classici traumi dell’italiano in Nord Europa: la carenza di sole e la cucina locale.
Sul primo, ahimè, non c’è molto da fare e se non fosse per i tanti anni di studio alle spalle, verrebbe quasi da mettere in discussione la correttezza del sistema eliocentrico.

Sulla cucina fortunatamente le cose vanno meglio, e tra quello che si trova nei supermercati locali, qualche pacco internazionale e tanta buona volontà, siamo riusciti a mantenere le nostre sane abitudini mediterranee. Soprattutto nel tempo che passiamo assieme Simone sperimentare tra i fornelli e Carla ne gusta i risultati.


Il nostro menu preferito? un commovente tris completamente abruzzese:
“Sagne e fagioli” , “pallotte cace e ove” e “genziana fatta in casa” (per Simone), Bocconotti di Castelfrentano per Carla (quando arrivano dall'Abruzzo pero'!)

Per i non abruzzesi interessati a cimentarsi in questi capolavori della cucina abruzzese ecco a voi le ricette:

https://blog.giallozafferano.it/gioieincucina/sagne-e-fagioli-abruzzesi/
https://blog.giallozafferano.it/loti64/pallotte-cacio-e-uova-ricetta/
https://www.rimedidinonna.it/rimedi-di-nonna/ricetta-per-liquore-di-genziana/
Immagini
Simone e Carla
27 Marzo 2018
Musica e Concerti

Ascoltare buona musica è una di quelle cose che ci accomuna e che ci piace condividere. Abbiamo entrambi gusti musicali abbastanza eclettici, che spaziano dalla musica classica al rock duro, dal folk, al cantautorato.
Carla riesce a nutrirsi della carica energetica ed emotiva racchiusa in ogni singola battuta di un brano, io amo viaggiare ad occhi aperti nel mondo disegnato man mano da ogni nota. Non è infatti un caso se entrambi amiamo visceralmente “Le Quattro Stagioni“ di Vivaldi.

Nel corso degli anni abbiamo avuto la fortuna di assistere a molti concerti, dal Fidelio di Beethoven, agli AC/DC nell'inedita versione con Axel Rose alla voce. Dai Cranberries della compianta Dolores, al raffinato virtuosismo di Pierre Bensusan, fino agli Iron Maiden ed il loro inconfondibile Ed Force One.

Siamo entrambi convinti che solo l’insieme di culture musicali così differenti possa rappresentare al meglio le straordinarie bellezze del mondo e dei suoi popoli.

E se dovessimo darvi una lista dei nostri cinque dischi preferiti, probabilmente sarebbe diversa quasi ogni settimana: così come in un bel film, ci piace cambiare la colonna sonora della nostra vita a seconda dei momenti.

Sotto le foto degli ultimi due concerti a cui siamo stati: Jon Gomm al Liverpool Philharmonic e Metallica alla Manchester Arena.
Immagini
Simone e Carla
10 Marzo 2018
Corsica coast to coast
Un’altra vacanza che ci è rimasta nel cuore è stata in Corsica. Questa volta, memori dell’esperienza bretone, partiamo da Chieti con una fiat 600 caricata all’impossibile tra zaini, tenda, fornellini, stoviglie, pinne, scarponi da trekking ed il programma di girare l’intera isola in 10 giorni. Una volta sbarcati a Bastia la Corsica mostra da subito tutta la sua essenza selvaggia. Strade spesso non asfaltate e strapiombi rigorosamente privi di protezioni. Il mare è meraviglioso e l'incontaminato entroterra poetico. Fuori dalle note località turistiche si fiuta lo spirito rivoluzionario di un popolo che nel motto “a populu fattu bisogna a marchja” racchiude tutto il suo orgoglio. La Corsica, nonostante le differenti dominazioni, ha mantenuto una chiara identità culturale e linguistica che la rendono un posto speciale. Ogni tanto, a distanza di anni, ci piace ricordare quel viaggio e le mille sorprese che quella piccola isola dirimpettaia ci ha regalato.
Immagini
Simone e Carla
24 Febbraio 2018
Memorie di Breizh

“Raggiungemmo quelle rive come stormo di gabbiani,
con la strada del ritorno disegnata sulle mani,
e questa sera insieme a voi ce ne vogliamo ricordare,
che Breizh è musica e parole da cantare.”


Catturati dallo spirito avventuriero del testo del brano di un gruppo che qualche anno fa seguivamo molto - i Folkabbestia - e attratti dall’idea delle ripide scogliere che si affacciano sul mare in tempesta, approdiamo in Bretagna nel nostro primo viaggio insieme.
Ancora inesperti su come si gira il mondo, pretendevamo con ingenua arroganza di riuscire a girare l’Intera regione della Bretagna (più di 27 mila km quadrati di superficie) in 10 giorni, e di visitare tutti i deliziosi villaggi sperduti ed isolati dal mondo ed ogni scogliera elencata sulla guida. Usando solo mezzi di trasporto locali. Con zaino sulle spalle. Con le nostre schiene....Il terzo giorno: macchina. Per forza! Credo che i tegamoni pieni di cozze e patatine fritte di un ristorantino a Morlaix, insieme alle verdi e ventose scogliere che baciano i temporali (premonizione di un futuro in Gran Bretagna forse?!) ci rimarranno per sempre nel cuore.
Immagini
Simone e Carla
21 Febbraio 2018
Hobby e passioni

Se Simone ha da sempre coltivato la sua grande passione per la musica, e nello specifico per la chitarra, con costanza e dedizione, io ho invece sempre avuto un atteggiamento piu’ "sperimentale" verso i miei interessi. Diciamo cosi’, per non dire che sono sempre stata molto poco paziente e propensa a cambiare idea facilmente! Tra concerti e dischi, musica per il cinema e per spettacoli, Simone ha riportato a casa eccellenti risultati e si e’ sempre parecchio diverito a suonare! E poi c'e’ la montagna, ovviamente, che manca moltissimo a Simone da quando vive in Galles! Pensate che il monte piu’ alto di tutto in Galles e’ di ben 1000 metri!!! Pare che invece io sia stata avvistata a cantare una parte da contralto nel Magnificat di Bach, su un palco di un teatro greco siciliano a recitare la parte della Pizia nella tragedia di Sofocle Edipo Re, a fare danza, giocare a pallavolo e persino a suonare un flauto traverso!!! Qui sono ritratta nell'intento di fare yoga, fissa degli ultimi tempi...Una passione che invece ci lega da un po’ e’ quella per la Magica! Sana ed equilibrata, ma sempre passione e’!
Immagini
Simone e Carla
21 Febbraio 2018
Il nostro primo incontro

Il nostro primo incontro è datato Ottobre 1990. C’è il sole nel cortile della casa parrocchiale di S. Agostino, e mentre un timido bimbo di nome Simone varca per la prima volta quel portone, dietro cui si sarebbe poi spalancato il meraviglioso mondo dello scautismo, una simpatica e vivace bambina di nome Carla imperversa allegra nel medesimo luogo con lo zuccotto rosso a punti neri (ci ricordiamo realmente di quella giornata!).
Entrambi abbiamo intrapreso il nostro cammino scout in quell' anno, rispettivamente come lupetto e coccinella. Quel fazzoletto gialloblu non ce lo siamo più tolti dal collo. Ci ha accompagnati lungo un percorso gioioso che sicuramente ha contribuito a renderci quelli che siamo oggi. E molti anni dopo, da qualche parte lungo quel percorso, pian piano abbiamo iniziato a vedere la vita da una prospettiva comune.
Immagini
1